Antonio “Rigo” Righetti - Videoradio - Edizioni Musicali e Discografiche

Vai ai contenuti

Antonio “Rigo” Righetti

Bio
PROFONDO BASSO


Un progetto sonoro di

Antonio“rigo”Righetti


La “storia” musicale di Rigo inizia nei primi anni ottanta, nel cuore della pianura padana. La citta’ di Modena, con i suoi ritmi provinciali e le realtà invidiate in tutto il mondo , è stato una culla per un movimento musicale importantissimo che ha preso le mosse dal beat dei fratelli maggiori per diventare realtà nazionale.

Grandi concerti immancabili in quegli anni ( i Clash in Piazza Maggiore a Bologna, Bruce Springsteen a Zurigo, i Weather Report con Jaco Pastorius, i Talking Heads e tutta la scena punk e new wave) fanno da miccia per accendere il falò di una passione che è in continuo rinnovamento.

Rigo dapprima suona con vari gruppi locali, dai new romantic ai rockabilly, dal jazz-rock al punk rock, tutto entra a far parte dell’evoluzione del nostro.

Nel 1984 entra nei Rocking Chairs, coi quali registra quattro album distribuiti dalla Emi, due dei quali vengono realizzati rispettivamente a New York e a Nashville e licenziati in Germania , Olanda e Giappone.

Finita l’esperienza dei Rocking Chairs, Rigo, sempre con Robby Pellati, (batterista e inseparabile compagno d’avventura, ad oggi per ventitre’ anni insieme) suona sia in studio che live con i Gang, consolidata band a metà tra l’urgenza sociale dei Clash e la canzone d’autore italiana.

Nell’autunno del novantaquattro viene chiamato da Luciano Ligabue per sostituire il bassista dei suo gruppo in una data a Essen in Germania.

Luciano gli affida la formazione del suo nuovo gruppo, Rigo coinvolge Robby Pellati alla batteria e gli altri membri che lavoreranno con Luciano sia in studio che live fino al 2007.

Gli anni con Luciano sono fitti di incontri molto importanti e stimolanti, da Fabrizio Barbacci, che produce Buon Compleanno Elvis, la colonna sonora di Radio Freccia (registrata ai Southern Tracks di Atlanta) fino a Fuori come Va, l’esperienza del Pavarotti and Friends, i vari live a San Siro e all’Olimpico, i tour teatrali, il concerto del Campo Volo e i concerti della tourneè ELLESETTE.

Da sempre un compositore ed autore, Rigo con questa uscita discografica su etichetta Videoradio, sceglie di compiere un viaggio in profondità dentro le sue radici, alla ricerca del suono del basso elettrico. I motivi di interesse legati alla Vostra partecipazione sono quelli di dare un messaggio positivo alle giovani generazioni utilizzando il medium universale della musica. La musica strumentale che si trova dentro Profondo Basso prende parte del suo fascino dall’approccio estremamente rigoroso ma allo stesso tempo libero di Rigo.


“Un disco nasce dalle canzoni, dalle storie che ci si trova a raccontare in musica, qualche volta senza volerlo , spesso senza saperlo, solo in un secondo tempo accorgendosi di quanto ci si e’ esposti, di quanto si è tirato fuori di sè. Nel caso di queste composizioni strumentali, lo spazio da riempire dall’ascoltatore è ancora più ampio ed intrigante sarà vedere le reazioni della gente quando riproporremo dal vivo le musiche del cd.

Camminando e respirando l’aria di posti al sud e inspirando aria gelida di altri posti al nord, mentre pensieri per il mondo in generale si muovono dentro alla testa senza portare alcuna illuminazione, lontanissima l’idea di una soluzione”.
Torna ai contenuti